Bruno Munari “Tra aria e terra” a Padova

Piume, foglie, la leggerezza dell'aria, ma anche fili di lana, tracce lasciate dai visitatori in una stanza nella quale il carattere aereo delle opere si perde per tradursi in “fare”, in quel fine divulgativo che incita il pubblico a un'esperienza interattiva, attraverso la sorpresa e la gioia della scoperta.

 

È un percorso originale quello che Palazzo Pretorio di Cittadella (Padova) dedica dal 9 aprile al 5 novembre all’artista Bruno Munari.

Bruno Munari: aria | terra è il titolo della mostra promossa dalla Fondazione Palazzo Pretorio Onlus, a cura di Guido Bartorelli, un’esperienza durante la quale il pubblico potrà “apprendere attraverso il fare” oltre ad apprezzare i caratteri peculiari del lavoro dell’artista.

L’inventore della macchina aerea e delle macchine inutili, fondatore del Movimento per l’Arte Concreta, infatti, si è sempre preoccupato che il suo lavoro fosse di stimolo al fare, in modo che il fruitore, opportunamente guidato, potesse penetrare le regole tecniche e creative, acquistando nuove competenze.

Ed è per questo motivo che oltre alle “stanze contemplative”, i visitatori saranno invitati a penetrare anche le “stanze del fare” – concepite non come appendice didattica ma come parte integrante dell’opera – nelle quali sperimentare diverse attività.

L’arte di Munari si presenta come un eccezionale scrigno di pittura, scultura, sperimentazioni, grafica, design, editoria, fino a giungere a quella dedizione verso i laboratori per bambini che alludono al superamento dell’opera d’arte chiusa, a vantaggio della fluente processualità del fare.

Contatti

Indirizzo: Palazzo Pretorio, Padova
Sito ufficiale: www.fondazionepretorio.it

 

Luogo
Veneto
Parole chiave
arte, Padova

Eventi simili

Eventi

Il cinquecento di Firenze a Palazzo Strozzi

Toscana
Mostra
21 settembre 2017 —
21 gennaio 2018
Eventi

Da Kandinskij a John Cage: un’avventura tra arte e musica

Emilia-Romagna
Mostra
11 novembre 2017 —
25 febbraio 2018

  Newsletter