Abruzzo

L’Aquila

Il verde dei parchi, le cime innevate dei monti, l’azzurro del mare e le delizie dell’enogastronomia sono i colori e i sapori dell’Abruzzo, una terra dove la cultura dell’accoglienza è un valore innato tra i suoi abitanti. Il suo nome deriva da Aprutium, evoluzione popolare di (ad) Praetutium, la terra dei Praetutii, un’antica popolazione italica che viveva nella zona dell’attuale Teramo.

L’Abruzzo, che si trova sulla costa adriatica nel centro Italia, è compresa tra il mare e l’Appennino centrale. È riconosciuta come “Regione Verde d’Europa” grazie ai suoi tre parchi nazionali (Gran Sasso – Monti della Laga, della Majella e d’Abruzzo) ed uno regionale (Parco Sirente Velino), alle numerose riserve naturali, alle Oasi del WWF e ai suoi laghi. L’Abruzzo conta ben 20 paesi appartenenti al “Club dei Borghi più Belli d’Italia” più della Toscana e del Lazio e seconda solo all’Umbria.

Basilicata

Potenza

La Basilicata o anche comunemente Lucania sembra un paese incantato. Terra antichissima, questa regione offre un ventaglio di possibilità tra turismo e natura, tradizioni e storia che affonda le radici in epoche preistoriche, la cucina e il folklore locali. La regione propone diversi paesaggi: la parte costiera si affaccia su due mari, lo Ionio e il Tirreno, ed è caratterizzata da litorali sabbiosi e vegetazione mediterranea.

La bellezza della sua natura verdeggiante, rigogliosa e in certe zone davvero incontaminata è proprio quello che qui colpisce di più. Spiagge bianche e mare turchese, borghi scavati nelle rocce, parchi e castelli arroccati in cima a montagne, la gente ospitale e travolgente fanno innamorarsi della Basilicata.

Calabria

Catanzaro

Nella sua lunga storia, la Calabria è stata terra di approdo, transito e conquista per tutti i popoli del Mediterraneo: il risultato è una straordinaria polifonia culturale fatta di innesti e persistenze, un felice incontro tra tradizione e innovazione. La Calabria è una terra ricca di storia e vanta un patrimonio culturale vastissimo ed estremamente vario: dai maestosi Bronzi di Riace alle tele di Mattia Preti, dalle vaste aree archeologiche alle opere di Umberto Boccioni e Mimmo Rotella, dagli incantevoli centri storici ai luoghi della cultura, dall’arte della ceramica agli oggetti in rame, dalla scultura in legno ai filati, dai cortei storici ai rituali religiosi.

Campania

Napoli

“Campania felix”: così veniva chiamata dai latini per la sua superficie pianeggiante, il clima favorevole e la fertilità delle terre. Città storiche, paesi di montagna, borghi medievali, oasi naturalistiche, grandi parchi, mare cristallino, sorgenti termali, fiumi e laghi, antiche tradizioni e un patrimonio culturale straordinario: la Campania è una regione poliedrica, dove territori diversi e peculiari si intessono in una trama unica, affiancando a meraviglie note in tutto il mondo – Napoli, il Vesuvio, Capri, Sorrento, il mare del Cilento, solo per citarne alcuni – a tesori nascosti di arte e natura.

Emilia-Romagna

Bologna

L’Emilia-Romagna è composta dall’unione di due regioni storiche: l’Emilia, che comprende le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Ferrara e la maggior parte della provincia di Bologna, e la Romagna, che comprende le province di Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena e i comuni della provincia di Bologna situati a est del torrente Sillaro.

Etruschi, Celti, Romani e Longobardi hanno lascito la loro impronta sul suo territorio. Tutte le sue città sono degne di nota e belle da visitare: Ferrara, Ravenna, Bologna con la prima università europea, Modena, Parma, Piacenza, Rimini.

Se l’Italia è famosa per la sua cucina, è grazie anche a questa regione e alla sua tradzione che racchiude nelle proprie radici un patrimonio unico di valori ed eccellenze: ben 19 prodotti sono certificati IGP e 18 DOP. Questa è la terra anche del Grana Padano e del Parmigiano Reggiano, del Prosciutto di Parma e della Mortadella, della piadina e tante altre specialità.

Friuli-Venezia-Giulia

Trieste

La posizione strategica del Friuli Venezia Giulia la rende una “cerniera” degli scambi tra Nord e Sud e tra Est e Ovest e. Qui s’incontrano i tre ceppi culturali che formano l’Europa: il mondo latino, germanico e slavo, infatti, il tedesco e lo sloveno sono parlati nelle zone confinanti. Era una terra di confine anche per il mondo Romano. Qui Giulio Cesare fondò la sua città Forum Iulii da cui il nome Friuli.

Uno dei lati più affascinanti della regione è quello culturale, che si rintraccia soprattutto nei paesi al confine con l’Austria e la Slovenia: un mix dal sapore mitteleuropeo che si sente sia nella lingua che nella cucina. La sua ricca e complessa eredità storica, prima romana, poi longobarda, poi veneta si rispecchia in un variegato patrimonio architettonico e artistico: dalle straordinarie testimonianze del mondo romano di Aquileia, Patrimonio mondiale dell’Umanità, ai piccoli borghi e ai castelli medievali del Friuli, fino a Trieste, città di atmosfera mitteleuropea.

Italia

L’Italia è un paese bellissimo per la propria varietà. Qui ognuno può trovare occasioni per una vacanza a proprio piacere.

Ognuna delle venti regioni italiane possiede un patrimonio unico storico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico.

Città d’arte e castelli medievali, spiagge marine e località termali, siti archeologici e riserve naturali, cibo e vino — c’è l’imbarazzo della scelta.

Il caloroso Sud, il dolce Centro, l’affascinante Nord: qualsiasi regione scegli, ne racconteremo le cose più importanti. Scopri le regioni d’Italia in questa sezione.

Lazio

Roma

Non solo Roma: bellezze naturali, testimonianze storiche e varietà di sapori fanno del Lazio una regione da esplorare, che grazie alle sue limitate dimensioni permette di tuffarsi nella storia o di immergersi in acque e paesaggi ancora incontaminati con escursioni di poche ore o di qualche giorno. Siti archeologici – dalla necropoli etrusca di Cerveteri,, agli scavi romani di Ostia antica, al tempio di Giove Anxur a Terracina, con le Isole ponziane e il Vesuvio sullo sfondo, a Villa Adriana a Tivoli – si alternano, in tutta la regione, a paesaggi suggestivi e incantevoli cittadine medievali interamente da scoprire.

Liguria

Genova

La Liguria è un arcobaleno, i cui colori sono arte, cultura, paesaggi e buona tavola; e tutto questo si specchia in quel mare unico che ha reso questa terra, una delle prime mete turistiche della Storia. Oggi la Liguria offre ventaglio una miriade di opportunità: alla possibilità di abbronzarsi su spiagge assolate e tuffarsi nel mare blu si aggiungono una capitale d’arte e cultura come Genova, Patrimonio dell’Umanità grazie al suo complesso di palazzi rinascimentali, in cui ci si può perdere nel dedalo di vie che caratterizzano il centro storico medievale più grande del continente; incantevoli paesi medievali arroccati sui monti; eremi spersi nelle valli; suggestive cittadine costiere dalla vivace vita notturna.

Lombardia

Milano

Situata nel nord Italia e nel cuore dell’Europa economicamente più avanzata, la Lombardia occupa una posizione strategica, ponte verso il Mediterraneo e crocevia tra Est e Ovest. Con i suoi quasi 10 milioni di abitanti, distribuiti su una superficie di circa 24 000 km, è una realtà che, oltre a proporsi come simbolo di modernità e sviluppo, presenta bellezze naturali e un patrimonio artistico di straordinario valore.

Marche

Ancona

La Regione Marche si trova nel centro Italia, sulla costa adriatica, e colpisce per la ricca varietà dell’ ambiente e del paesaggio, della storia e della tradizione, dell’arte e della cultura. È sempre stata un punto di incontro tra civiltà diverse, conoscendo l’affermazione di importanti centri comunali, lo splendore di illuminate dominazioni signorili, la dominazione pontificia e l’attiva partecipazione risorgimentale al processo di riunificazione nazionale.

Il patrimonio naturalistico marchigiano è imponente. Basti pensare alla grande estensione di zone naturalistiche tutelate, che arrivano quasi a ricoprire una superficie pari a 86.630 ettari. La regione ha un paesaggio di notevole interesse naturalistico tutelato da un sistema di aree protette composto da due Parchi Nazionali: il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Molise

Campobasso

Il Molise è la più giovane regione italiana, ancora pressochè sconosciuta dal punto di vista turistico. Popolata anticamente dai Sanniti, di cui rimangono interessanti tracce archeologiche, terra di allevatori e pescatori, il Molise custodisce tradizioni tra le più svariate e nasconde parecchie sorprese. Spiagge magnifiche mare offrono la possibilità di rilassarsi al mare, mentre i parchi e le riserve naturali sul territorio promettono vacanze in montagna all’insegna della natura. Non mancano inoltre borghi antichi, splendidi monumenti, siti archeologici, musei interessanti, feste spettacolari per chi ama la cultura, nonché un’eccellente cucina tipica accompagnata da vini autoctoni.

Piemonte

Torino

Città ricche di arte e cultura come Torino, prima capitale d’Italia; lo splendore delle Residenze Reali, un tesoro unico riconosciuto nel 1997 dall’Unesco come patrimonio dell’umanità; montagne indimenticabili in ogni stagione, con duemila chilometri di piste da sci per gli amanti degli sport invernali che si trasformano in paradiso del trekking in estate; parchi nazionali, giardini e laghi per immergersi nella natura; un patrimonio di sapori, gusti e tradizioni alimentari unico al mondo costituiscono i molteplici volti del Piemonte, una regione ricca di opportunità di scoperta.

Puglia

Bari

Lasciatevi incantare dalla Puglia. Fate un viaggio indimenticabile attraverso la storia, passando per la Magna Grecia, la Puglia Imperiale, Bari, la Murgia, Gravine e la Valle d’Itria. Passate lungo la Via Francigena, l’antica strada dei pellegrini. Ammirate lo splendore della natura del Gargano, della Daunia e del Salento. Scoprite l’arte di diverse epoche: le chiese rupestri e affrescate, gli eremi scavati nella roccia, le cattedrali romaniche, i castelli di Federico II e i tesori del Barocco.

Vi aspettano un mare da favola lungo gli 860 chilometri di costa con scogliere a picco e spiagge caraibiche, una natura selvaggia con parchi nazionali e aree protette, dove troverete numerose offerte sia sportive che di benessere. Potrete scegliete tra percorsi di trekking , itinerari per bici che e cavallo, campi da golf, terme e sport acquatici. Assaporate l’enogastronomia d’altissima qualità: il pane di Altamura Dop, il capocollo di Martina Franca, la burrata, le bombette di Cisternino, l’olio extravergine d’oliva e i vini Primitivo, Negroamaro e Nero di Troia.

Sardegna

Cagliari

Il mare della Sardegna, limpido e cristallino, popolato da pesci e cetacei, visitato dai delfini possiede fondali strepitosi. Tra le numerose isole minori spiccano l’Arcipelago della Maddalena, con le sette isole “sorelle” e l’isola di Caprera, dove sbarcò Garibaldi; la suggestiva isola di Sant’Antioco e la gemella isola di San Pietro; la selvaggia Maldiventre e la magnifica Isola Rossa, fra le più amate dai turisti.

Ma la Sardegna non è solo mare: l’interno nasconde boschi popolati da cinghiali, mufloni, gipeti di razze tipiche dell’isola, fontidi acqua termale, borghi dal sapore antico; e le testimonianze della storia unica dell’isola sono sparse su tutto il territorio, nella miriade di siti archeologici nuragici – nuraghi e dolmen, domus de janas e tombe dei giganti, pozzi sacri e templi-, romani, fenici, punici, nella costellazione di chiesette di campagna di origine pisana o genovese, nelle città che portano ancora le tracce della conquista bizantina e spagnola.

Sicilia

Palermo

La Sicilia è una regione unica in Europa dal punto di vista della storia e geografia. Quest’isola è un centro d’incontro di almeno quattro civiltà, un melting pot di grandi tradizioni culturali. La sua terra serba tracce degli arabi, dei greci, dei romani e persino dei normanni; ognuno di questi popoli conquistatori vi ha lasciato un segno tangibile, come se avessero tutti voluto superare gli altri.

Toscana

Firenze

La Toscana è una Regione dell’Italia Centrale, il cui nome deriva dagli antichi abitanti del territorio, i Tusci. Rinomata in tutto il mondo per la sua arte, la sua storia, i suoi paesaggi e i suoi prodotti tipici, conta tra le città d’arte più belle Firenze, Siena, Pisa, Lucca e i borghi medievali di San Gimignano e Montepulciano. Caratteristiche peculiari di questa splendida Regione sono il patrimonio naturalistico e la grande varietà di paesaggi: si alternano, infatti, le bellissime e verdeggianti Colline del Chianti, il Parco della Maremma, i paesaggi montani delle Alpi Apuane o dell’Abetone, i parchi termali di Chinciano e di Montecatini Terme e, infine, le rinomate zone balneari della Versilia, dell’Argentario e dell’Isola d’Elba.

Trentino-Alto-Adige

Trento

Era la fine dell’Ottocento quando nobili inglesi e francesi, affascinati da montagne e paesaggi di rara bellezza, scoprirono che il Trentino è la destinazione ideale per chi ama l’attività all’aria aperta, grazie a una varietà paesaggistica e climatica unica: dall’aria frizzante delle Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Umanità dal 2009, all’ambiente mediterraneo del Lago di Garda, si possono alternare l’alpinismo al trekking, la mountain bike al nordic walking alla vela e il windsurf nei laghi più grandi, o praticare il rafting o il canoning nei numerosi torrenti.

Ricco inoltre il patrimonio di arte, storia e cultura, fra cui spicca l’offerta dei due centri urbani più importanti, Trento e Rovereto. Il capoluogo è sede di due importanti musei, come il MuSe, perla di caratura europea, e il Castello del Buonconsiglio; a Rovereto troviamo invece il Mart, museo di arte contemporanea, che ospita mostre ed eventi di richiamo internazionale.

Umbria

Perugia

L’Umbria si trova in Italia centrale e il suo territorio è in maggioranza costituito da aree collinari e in piccola parte montuose. É suddivisa nelle province di Perugia, capoluogo regionale, e Terni. Altre cittadine importanti sono Foligno, Città di Castello, Spoleto e Gubbio e la popolazione totale è di poco inferiore ai novecentomila abitanti.
Originariamente questa regione fu abitata da due popoli: gli Umbri e gli Etruschi. All’epoca romana il suo territorio si estendeva fino alla costa adriatica ma in seguito alla caduta dell’impero la regione fu divisa tra i Bizantini ed i Longobardi. In seguito l’Umbria venne divisa in tanti piccoli stati che erano prevalentemente sotto il dominio delle signorie dei Malatesta e del Monferrato.

Valle-D’Aosta

Aosta

La Valle d’Aosta, la più piccola regione italiana, è fin dall’antichità un importante crocevia delle Alpi occidentali, attualmente collegata alla Francia attraverso il traforo del Monte Bianco e il colle del Piccolo San Bernardo e alla Svizzera attraverso il colle e il traforo del Gran San Bernardo. Abitata già in epoca preistorica, la Valle fu in seguito occupata dai Salassi, popolazione di origine celto/ligure sconfitta dopo una secolare lotta nel I sec. a. C. dai Romani, che nel 25 a.C. fondarono Augusta Praetoria, l’odierna Aosta.

Veneto

Venezia

Le magnifiche città d’arte, conosciute in tutto il mondo, si affiancano alle caratteristiche naturali della regione per offrire al viaggiatore percorsi variati e affascinanti di natura, cultura e gastronomia: i percorsi della fede si intrecciano alle vie che toccano le splendide ville di Palladio, il cicloturismo, ideale per scoprire la regione, permette incursioni nel ricco artigianato locale, mentre la ricchezza monumentale di città e campagne si scopre pari solo alla ricchezza dei prodotti tipici e al fascino di una scuola di pittura, quella veneta, che ha prodotto alcuni fra i maggiori pittori della Storia: tracce dell’opera gloriosa di Tiziano, Canaletto, i Bellini, il Tintoretto – solo per citare alcuni – si trovano ovunque nella regione e non solo nei centri principali, pronte a sorprendere il visitatore quando meno se lo aspetta.

Scopri di più sulla Regione
  • Abruzzo
    L’Aquila
  • Basilicata
    Potenza
  • Calabria
    Catanzaro
  • Campania
    Napoli
  • Emilia-Romagna
    Bologna
  • Friuli-Venezia-Giulia
    Trieste
  • Lazio
    Roma
  • Liguria
    Genova
  • Lombardia
    Milano
  • Marche
    Ancona
  • Molise
    Campobasso
  • Piemonte
    Torino
  • Puglia
    Bari
  • Sardegna
    Cagliari
  • Sicilia
    Palermo
  • Toscana
    Firenze
  • Trentino-Alto-Adige
    Trento
  • Umbria
    Perugia
  • Valle-D’Aosta
    Aosta
  • Veneto
    Venezia
Roma
Mostra
  Newsletter