L’Italia in famiglia. I Parchi Divertimento – Parte I

Da oggi inizia uno speciale a puntate sui Parchi Divertimenti più belli d’Italia, per tutti coloro che vogliono viaggiare con la famiglia!

Cinecittà World – Castel Romano (Lazio)

© Nito / Shutterstock.com

Situato sulla via Pontina, a Castel Romano, negli ex studios di Dino De Laurentis risalenti agli anni ’60, Cinecittà World, presenta 20 attrazioni, 8 set cinematografici, 4 grandi teatri, ristoranti a tema, bar e negozi.
Le scenografie del Parco sono state curate dal premio Oscar Dante Ferretti e richiamano le grandi pellicole cinematografiche che hanno fatto la storia, mentre la colonna sonora è di Ennio Morricone, cui è dedicata l’area western del Parco, chiamata Ennio’s Creek, il villaggio di frontiera.

Ogni area è ispirata a diversi set e offre show a tema, dall’antica Roma di Aktium, la water ride con discese da affrontare a 70 Km/h, alle fantascientifiche montagne russe Altair; dalla drop tower di Erawan, la grande torre allestita sulla schiena dell’elefante indiano che raggiunge un’altezza di 54 m, ad Aquila IV, il sottomarino della Seconda Guerra Mondiale. Come nella più classica tradizione cinematografica il Parco si chiude con Polvere di Stelle, un omaggio al musical, mentre i titoli di coda scorrono sullo schermo.

Tariffe:

Intero: € 31; Ridotto: € 19 (fino a 15 anni); Over 65: € 25. Gratis i bambini fino a un metro di altezza e i disabili non autosufficienti. Accompagnatori di disabili non autosufficienti: € 21

Come raggiungerlo:

Indirizzo: Via di Castel Romano, 200, 00128 Castel Romano (RM)

Dal Grande Raccordo Anulare di Roma prendere l’Uscita 26 (Pontina) in direzione Pomezia\Latina. Da Roma Città Via Cristoforo Colombo, Via Pontina\Via Laurentina. Da Latina e Pomezia (situate a Sud rispetto a Roma) Via Pontina direzione Roma. Come possibile alternativa si può prendere la Via Litoranea in direzione Anzio\Nettuno per poi svoltare su Via di Pratica di Mare.

www.cinecittaworld.it

 

 Cavallino Matto – Marina di Castagneto (Toscana)

© ItaliaParchi.it

Il Cavallino Matto, immerso nel verde della pineta che costeggia le spiagge tirreniche di Marina di Castagneto, è il più grande parco divertimenti della Toscana. Esteso su una superficie di 70.000 mq, offre numerose attrazioni: montagne russe, ruote panoramiche. Novità del 2015 è il Freestyle! il primo Stand Up Coaster senza sedili: il giro si fa in piedi ad una velocità di 82Km/h e un’altezza di circa 30 m!

Il Cavallino Matto offre anche un Cinema 4D e un teatro che offre show con effetti speciali, laser e voli aerei acrobatici. Il Parco comprende, infine, diversi punti di ristoro, bazar, area picnic coperta e stand di trucco per bambini.

Tariffe:

Intero: € 22; Ridotto: € 17 (bambini di altezza compresa fra 100 e 130 cm, e over 65); Pomeridiano (dalle 14:30): € 14; Gratis i bambini di altezza inferiore a 100 cm e i diversamente abili (per gli accompagnatori di questi ultimi l’ingresso è consentito alla tariffa agevolata di € 15).

Come raggiungerlo:

Da nord: Autostrada A11 Uscita Rosignano. Immettersi poi nella Superstrada Livorno-Civitavecchia, uscire a Donoratico in direzione Marina di Castagneto. Da Sud: SS Civitavecchia-Livorno, Uscita Donoratico in direzione Marina di Castagneto.

www.cavallinomatto.it

 

Citta’ della Domenica – Perugia (Umbria)

© ItaliaParchi.it

Situato sulle colline che sovrastano la città di Perugia e che offrono ai visitatori un magnifico panorama su uno degli scorci più belli dell’Umbria, la Città della Domenica è un parco divertimenti naturalistico fondato nel 1963 (il primo in Italia). Immerso nel verde, offre un raro connubio tra l’amore per l’ambiente e il contatto con gli animali, oltre ad attrazioni per famiglie: visitarlo è un’occasione unica per trascorrere una giornata spensierata, immersi nella natura, stimolando la fantasia e immergendosi nella cultura.

 

La visita comincia nella Stazione Centrale, da dove, ogni mezz’ora, parte il Trenino storico che accompagna i visitatori alla scoperta del Parco. Nel primo tratto si passa attraverso il bosco incantato, dove è possibile ammirare le casette dei folletti, dov’è possibile avvistare daini, scoiattoli e mufloni in libertà. Dopo la prima galleria, si entra nell’area della Fattoria, popolata dai più classici animali da cortile della tradizione italiana. Alle spalle della fattoria si arriva all’itinerario faunistico, lungo il quale troverete numerose specie di volatili. Infine, nell’area zoologica, i recinti con numerosi animali: canguri, bisonti, yak, renne, struzzi, antilopi, oltre ai simpatici Marà, le lepri della Patagonia.

Oltre la Fattoria comincia anche il percorso fantastico, con la Torre di Merlino, il Castello della Bella Addormentata e il Congresso delle Streghe. Alla seconda fermata del Trenino si entra nel mondo delle Fiabe, dove è possibile visitare il Villaggio di Pinocchio, Cappuccetto Rosso, Biancaneve e altri personaggi della nostra fantasia. C’è spazio anche per la mitologia e la storia, con il Cavallo di Troia, il Mulino di Don Chisciotte, il Labirinto del Minotauro, fino al Missile con vista panoramica sulle principali bellezze dell’Umbria. Infine, alla terza fermata si entra in pieno Far West!

Il Rettilario è tra i più grandi d’Europa. Al suo interno sono stati ricreati diversi habitat per sauri e serpenti, tenendo conto della loro provenienza e delle loro necessità climatiche e ambientali.

Tariffe:

Le tariffe variano a seconda dei giorni scelti per la visita, da un minimo di € 10 per gli Adulti ed € 8 per i Bambini nei feriali, ai 16 per l’Intero e € 12 per il Ridotto nel fine settimana, ad agosto e nei ponti festivi. Seconda infanzia (da 0,70 a 1 m di altezza): € 2

Come raggiungerlo:

Indirizzo: Via Col di Tenda, 140, 06125 Perugia.

Dalla autostrada A1 direzione nord – sud, Uscita Valdichiana. Seguire la superstrada verso Perugia, uscire a Perugia-Madonna Alta. Dalla autostrada A1 direzione sud – nord, Uscita Orte. Seguire la superstrada in direzione Terni-Perugia; continuare sulla E-45 per Perugia e uscire a Perugia-Madonna Alta.

www.cittadelladomenica.it

 

Gardaland – Castelnuovo del Garda (Veneto)

©Sarion / Wikimedia Commons

Inaugurato nel 1975 Gardaland è il più grande parco divertimenti d’Italia, e offre attrazioni e spettacoli per tutte le età e per tutti i gusti. All’ingresso del Parco vi troverete immersi nella prima area tematica dedicata al Medioevo con il Castello di Mago Merlino, in cui ha luogo l’emozionante spettacolo Incantesimi, la romantica Giostra dei cavalli e il Transgardaland Express.

I bambini più piccoli hanno un’intera area a loro dedicata: il Fantasy Kingdom con temi ispirati a fumetti e cartoni animati. Seguono l’area del Villaggio Rio Bravo, di ambientazione western con tanto di saloon e chiesetta di legno e la zona Egizio-Araba, che riproduce la Valle dei Re. Per un’avventura virtuale ci sono Time Vojager, cinema multisensoriale e The Spectacular 4D Adventure, un cinema sotterraneo che regala “movimentate” emozioni. Infine, potrete vivere l’avventura dei corsari in un viaggio davvero mozzafiato su un galeone spagnolo. Per i più coraggiosi ci sono: le Magic Mountain con il classico giro della morte, Space Vertigo, la torre di caduta alta 40 m, Raptor, in cui si raggiunge una velocità di 90 km/h all’interno di un’ambientazione che riproduce un paesaggio devastato dal feroce predatore, Blue Tornado, la montagna russa alta 30 m che raggiunge gli 80 km/h di velocità e Sequoia Adventure, roller-coaster che si ripiega su se stesso a 180°. E la novità del 2015, OBLIVION – THE BLACK HOLE, le nuove montagne russe a caduta in picchiata verticale alte 42, 5 m!

Per chi vuole rinfrescarsi un po’ ci sono: il Colorado Boat, percorso acquatico su tronchi, le Jungle Rapids, turbolento viaggio lungo le rapide di un fiume a bordo di gommoni fra scenografiche rovine birmane e Fuga da Atlantide con due ripide discese da affrontare su barconi fra le finte rovine della città di Atlantide. All’esterno e’ possibile visitare il Sea Life Aquarium, dove osservare oltre 5.000 esemplari che vivono nei diversi ecosistemi naturali ricostruiti all’interno dell’Acquario: dai mari tropicali alle acque di montagna, dal Lago di Garda al Mediterraneo.

Tariffe:

1 giorno Intero: € 38,50; Ridotto: € 32 (bambini di età inferiore ai 10 anni, over 60, disabili autosufficienti e accompagnatori diversamente abili non autosufficienti); Pomeridiano feriale (dalle 14:00 alle 18:00): € 19; Pomeridiano sabato, domenica e festivi: € 22. 2 giorni: Intero: € 52; Ridotto: € 46. Gratis i bambini di altezza inferiore a 1 m e le persone diversamente abili non autosufficienti.

Biglietti famiglia: Famiglia di 3 persone: € 91,50 (2 adulti + 1 bambino di età inferiore a 10 anni OPPURE 1 adulto + 2 bambini di età inferiore a 10 anni); Famiglia di 4 persone: € 122 (2 adulti + 2 bambini di età inferiore a 10 anni Opurre 1 adulto + 3 bambini di età inferiore a 10 anni); Famiglia di 5 persone: € 152,50 (2 adulti + 3 bambini di età inferiore a 10 anni OPPURE 1 adulto + 4 bambini di età inferiore a 10 anni).

Come raggiungerlo:

Indirizzo: Via Derna, 4 37014 Castelnuovo del Garda (VR).

Autostrada A4 Milano-Venezia Uscita Peschiera del Garda. Il Parco è a pochi chilometri dall’uscita autostradale. Autostrada A22 del Brennero. Da Modena imboccare lo svincolo di collegamento con l’autostrada A4, in direzione Milano, ed uscire a Sommacampagna o Peschiera del Garda. Seguire le indicazioni per il Parco che è a pochi chilometri dall’uscita autostradale; dal Brennero invece uscire ad Affi e percorrere la superstrada in direzione Peschiera del Garda.

www.gardaland.it

 

Fiabilandia – Rivazzurra (Emilia-Romagna)

© ItaliaParchi.it

Esteso su una superficie di 150.000 mq, Fiabilandia offre divertimenti per tutti i gusti. Nell’area Medievale potrete visitare il Castello di Merlino, il Labirinto di Fu-Ming e il Lago del Sogno. Per un percorso avventuroso fra ponti sospesi e antri misteriosi, c’è la Baia di Peter Pan, la Miniera d’Oro, il Villaggio Apache e Fort Laramie, in cui rivivere le battaglie del vecchio West. Non mancano avventure nel mare, a bordo del sottomarino Nautilus, e nello spazio con lo SpaceMouse. Infine, i piu’ piccoli potranno visitare il Borgo Magico, a loro dedicato.

Molte le mostre didattiche, dal ricco Exotarium, con rettili, ragni, scorpioni e piranha, alla Casa del Contadino e gli Animali della Fattoria. Al mondo vegetale sono dedicati il Giardino dei Frutti Dimenticati, un’oasi verde con splendide piante e alberi da frutto e il Percorso delle Piante Odorose, oltre 100 piante aromatiche.

Tariffe:

(Il biglietto è valido 2 giorni consecutivi). Intero: € 23; Ridotto Bambino: € 16 (dai 3 anni fino a 130 cm di altezza). Gratis i bambini sotto i 3 anni di altezza inferiore ad 1 m.

Come raggiungerlo:

Indirizzo: Via Cardano, 15 – 47924 Rivazzurra (RN). Uscita Rimini Sud dell’Autostrada A14.

Per chi arriva da Sud: Uscita Autostradale di Riccione.

www.fiabilandia.net

 

Gulliverlandia – Lignano Sabbiadoro (Friuli Venezia Giulia)

© ItaliaParchi.it

Nei suoi 4000 mq di superficie, Gulliverlandia, propone attrazioni divise per aree tematiche. Vanto del Parco è sicuramente l'”Aquarium” nel quale un tunnel trasparente sommerso (unico in Italia) vi permetterà di osservare da vicino squali, razze e murene, oltre che coloratissimi pesci esotici.

Il mondo preistorico rivive nell’area “Vulcano Rapids” e nella “Jurassic Valley”, mentre il Gully Circus presenta artisti come clown, giocolieri e funamboli. A fianco, un’area dedicata ai Romani, agli Egizi e ai Maya. La zona più moderna ospita miniature di importanti monumenti di tutto il mondo che si possono ammirare con Tour du Monde, un giro su comode mini auto da corsa.

Tariffe:

Intero: € 18; Ridotto: € 14 (bambini dai 3 agli 8 anni); Gruppi: € 11 (minimo 30 persone paganti con prenotazione, un ingresso omaggio ogni 15 paganti); Gratis i bambini sotto i 3 anni.

Come raggiungerlo:

Indirizzo: Via San Giuliano, 1 – 33054 Lignano Sabbiadoro (UD)

A Lignano Sabbiadoro imboccare Viale Europa, giunti all’altezza dell’Aquasplash girare a sinistra per via San Giuliano, a 800 m sulla sinistra c’è il Parco.

www.gulliverlandia.it

 

La città dei Bambini e dei Ragazzi – Genova (Liguria)

© ItaliaParchi.it

Nata nel 1997, la Città dei Bambini e dei Ragazzi di Genova dal 2003 fa parte dell’Acquario Village, il complesso situato nell’area del Porto Antico della città che propone diverse attività legate alla storia della navigazione, al mare e all’ambiente, alla scienza e alla cultura.

Dedicata ai bambini dai 2 ai 12 anni, la struttura di oltre 3.000 mq, con oltre 90 postazioni interattive che consentono di avvicinarsi alla scienza e alla tecnologia in modo giocoso e divertente, è la più grande del genere in Italia e si divide in due grandi aree.

La prima zona presenta due sezioni, quella dedicata ai bambini dai 3 ai 5 anni, con un piccolo cantiere a misura di bambino attrezzato di gru, carriole e mattoncini, e quella per i ragazzi dai 6 ai 12 anni con temi ed esperienze legate alla fisica, alla biologia e alla tecnologia. La seconda area è occupata invece dal percorso che si sviluppa all’interno di un bosco con ostacoli e difficoltà varie ed è dedicata ai più piccoli di 2-3 anni.

Tariffe:

Adulti: € 5; Secondo Adulto ed over 65: € 3; Ragazzi: € 7 (dai 3 ai 12 anni); Bambini: € 5 (2-3 anni); Gratis i bambini di età inferiore ai 2 anni.

Come raggiungerlo:

Indirizzo: Area Porto Antico – Magazzini del Cotone – 16128 Genova

Dal casello autostradale di Genova Ovest, prendere la strada sopraelevata e uscire a Piazza Cavour.

www.acquariodigenova.it

 

Mirabilandia – Ravenna (Emilia-Romagna)

Mirabilandia © Inna G / Shutterstock.com

Mirabilandia è uno dei parchi divertimenti più grandi d’Italia. La superficie di 600.000 mq ricca di verde è divisa in sette aree e comprende anche un’area acquatica. Pieno di divertimento di tutti i tipi, il Parco è adatto a tutta la famiglia, dai bambini più piccoli agli adulti più coraggiosi.

Giostre e ottovolanti dedicate ai bambini si uniscono a montagne russe mozzafiato adatte solo ai più coraggiosi. Numerose anche le attrazioni acquatiche come Blu River, un’elettrizzante discesa a bordi di canotti a due posti; Rio Bravo, per un’avventura su gommoni che scendono lungo le rapide di un fiume; Autosplash, percorso acquatico con un tuffo finale da 15 m di altezza e tanti altri.

Tariffe:

Intero: € 34,90; Ridotto: € 28 (bambini fino a 10 anni di età e 140 cm di altezza, over 60); Serale: € 27 (dalle 19:00); Gratis i bambini fino a 3 anni e 1 m di altezza e i disabili non autosufficienti. Accompagnatore disabili non autosufficienti: € 25,50.

Novità Pacchetto Famiglia: € 125,80 (2 adulti + 2 bambini fino a 10 anni e 140 cm di altezza)

Sconti sull’acquisto di biglietti online.

 

Come raggiungerlo:

Indirizzo: Strada Statale 16 Adriatica Km 162 – 48125 Savio (RA)

Per chi proviene da Nord e da Sud: Autostrada A14 Bologna – Ancona Uscita Cesena Nord, proseguire per la superstrada E45 in direzione Ravenna, Uscita “Mirabilandia”. Per chi proviene dal centro Italia: Autostrada A1 fino a Orte, proseguire per la superstrada E45 in direzione Ravenna, Uscita “Mirabilandia”. Per chi proviene dalle località costiere della provincia di Rimini: SS16 “Adriatica” in direzione Ravenna.

www.mirabilandia.it

 

Luogo
Veneto, Lazio, Emilia-Romagna, Umbria, Toscana, Friuli-Venezia-Giulia
Parole chiave
bambini, famiglia, parchi di divertimento

Materiali simili

Dove Andare

Fasanolandia: lo zoo-safari di Fasano

Puglia
Mostra
Dove Andare

Il Parco di Pinocchio a Collodi: avventure per tutta la famiglia

Toscana
Mostra
Dove Andare

Le Marche a misura di bambino: i parchi acquatici

Marche
Mostra
Dove Andare

L’Italia in famiglia. I Parchi Divertimento – Parte II

Puglia, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Sardegna
Mostra
Dove Andare

  Newsletter