L’ITALIA IN BIANCO

Nella Redazione de “La Tua Italia” abbiamo avviato un gioco: associare a ogni colore un’opera d’arte, un capo di moda, un’opera architettonica o di design, un piatto tipico e, infine, un paesaggio italiano.

 

Qui una selezione delle idee più originali e interessanti che sono emerse. E voi che ne pensate? Provate anche voi a costruire la vostra “Italia a colori” e condividetela su Facebook e Vkontakte!

 

L’Arte – Le Statue Marmoree del Canova

Chi non conosce le statue marmoree di Antonio Canova? Amatissimo anche da chi non è un esperto d’ arte, le opere di Canova riescono ad esprimere tutti i sentimenti del vivere umano, pur rinunciando alla plasticità elegante di derivazione greca. Un bianco sublime!

 

La Moda – La Camicia Bianca di Gianfranco Ferrè

La camicia bianca rappresenta l’icona per eccellenza del grande Gianfranco Ferré.
Nessuno, meglio dello stilista stesso, può descrivere la sua nascita e il suo significato: “Tradizione e novità sono infatti gli elementi da cui prende il via la storia della camicia bianca Ferré. La tradizione, il dato di partenza, è quella della camicia maschile, presenza codificata e immancabile nel guardaroba, che ha fornito uno stimolo incredibile al mio desiderio di inventare, alla mia propensione a rileggere i canoni dell’eleganza e dello stile, giocando tra progetto e fantasia. Letta con glamour e poesia, con libertà e slancio, la compassata e quasi immutabile camicia bianca si è rivelata dotata di mille identità, capace di infinite modulazioni. Sino a divenire, credo, un must della femminilità di oggi…” (Gianfranco Ferré, appunti)

 

Design e Architettura – Le Porcellane di Richard-Ginori

La celebre casa di porcellane Richard-Ginori prende origine dalla Manifattura di Doccia, fondata nel 1735 dal marchese Carlo Ginori nell’omonima località nei pressi di Colonnata, vicino a Firenze. Inizia la tradizione di forme e decori storici che si sposano con eleganti centritavola destinati a imbandire i ricchi banchetti delle più rinomate dimore signorili del tempo, dai palazzi alle ville.

La stagione delle Esposizioni Internazionali e l’avvento del gusto naturalistico offrono alla Manifattura l’occasione di aprirsi al Romanticismo. Preziosi insetti immersi tra elementi floreali animano i servizi da tavola, nel frattempo lo scultore accademico Urbano Lucchesi importa in Manifattura temi tratti dalla letteratura teatrale e dalla pittura macchiaiola.

Sin dai primi anni di attività, il marchese Carlo Ginori destinò alcuni locali della villa Ginori alla raccolta di modelli, ceramiche e terre. Alla Galleria si aggiunsero successivamente dei pezzi privati di Ginori.

Il bianco candido di Richard-Ginori è inconfondibile e caratterizza molte delle collezioni più prestigiose della casa.

 

La Cucina – Il Montblanc

Il montblanc è un dolce piemontese, tipicamente autunnale e molto scenico, basato sulle castagne e sulla panna che dà al dolce il tipico aspetto del monte innevato. Un bianco delizioso!

 

Il Paesaggio – Le Città Bianche della Puglia

A metà della Puglia si trovano quattro città “speciali”, tutte accomunate dal bianco candido che caratterizza l’abitato dei centri storici. Si tratta di Marina Franca, Locorotondo, Cisternino e Ostuni. Con i suoi stretti vicoli e le case di un bianco candido, dominate in cima dalla cupola della Chiesa di San Vito Martire, Ostuni è certamente la più famosa delle quattro. Qui il bianco abbagliante dei muri si riflette nello splendido mare sottostante. Un bianco che diventa infinito.

 

Parole chiave
arte, colore, design, moda

Materiali simili

Arte e Cultura

La Cappella Sistina della street art: Ostiense District

Lazio
Mostra
Made in Italy

L’Italia in blu

Mostra
Made in Italy

Toscana fashion: 5 musei dedicati alla moda

Toscana
Mostra
Dove Andare

Ravenna: cose da non perdere

Emilia-Romagna
Mostra
Arte e Cultura

“Il nostro sogno sarebbe di volare sul Cremlino” – intervista a Massimo Sestini

Mostra
Arte e Cultura

Roma: architetture contemporanee

Lazio
Mostra
Made in Italy

  Newsletter