L’ITALIA IN VERDE

Nella Redazione de “La Tua Italia” abbiamo avviato un gioco: associare a ogni colore un’opera d’arte, un capo di moda, un’opera architettonica o di design, un piatto tipico e, infine, un paesaggio italiano.

 

Qui una selezione delle idee più originali e interessanti che sono emerse: l’Italia in verde!

E voi che ne pensate? Provate anche voi a costruire la vostra “Italia a colori” e condividetela su Facebook e Vkontakte!

 

Arte – “I sogni della Belle Epoque” di V. M. Corcos

Sogni, 1896, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma © Wikimedia Commons

Il verde è pace, della tranquillità e riflessione nel quadro “I sogni della Belle Époque”, realizzato da Vittorio Matteo Corcos nel 1896, anche conosciuto con il nome di “Sogni”. In quest’opera, una delle più famose dell’autore, è rappresentata una giovane donna dell’alta società che, immersa nei suoi pensieri, incarna lo spirito delicato, frivolo e sognatore della borghesia della fine del XIX secolo del quale il dipinto diventerà un’icona.

 

La moda – Lo smeraldo di Bulgari

La collezione di gioielli di Elizabeth Taylor era nota per essere una delle più preziose. Appassionata mecenate dei gioielli Bulgari, l’attrice possedeva diversi pezzi unici rappresentativi dello stile distintivo del marchio. La sua intensa relazione con Bulgari ha inizio nel 1962, quando l’attrice approda a Roma per recitare nel film Cleopatra.
Creato da Bulgari nel 1962, l’anello in platino con smeraldo ottagonale di 7,40 carati e 12 diamanti è stato il primo gioiello che Richard Burton diede in dono a Elizabeth Taylor a Roma, durante le riprese del film Cleopatra, quando ebbe inizio la loro “scandalosa” storia d’amore. Da allora, la celebre coppia prese a frequentare regolarmente la boutique Bulgari poiché Richard Burton era solito approfittare di qualunque occasione per regalarle un gioiello.

 

Design e architettura – Il Giardino Verticale a Milano

“Una casa per alberi che ospita gli umani”. Questa la definizione del Bosco Verticale data dall’architetto Stefano Boeri, ideatore del complesso residenziale inaugurato nel 2014 nel quartiere Isola di Milano: due torri verdeggiante di 112 e 80 metri, che svettano sui Giardini di Porta Nuova, e di notte, si illumina di piccoli punti luce. Sono quasi 800 alberi e 19 mila essenze vegetali a circondare i due edifici, balcone per balcone, come un ecosistema sperimentale. Un’unione tra il grigio del cemento e il verde della natura in un panorama fortemente urbanizzato come quello milanese.

 

La cucina – Il pesto genovese

Il pesto è una salsa fredda, sinonimo e simbolo di Genova e dell’intera Liguria. Le prime tracce del pesto le troviamo addirittura nell’800 e da allora, la ricetta si è sempre mantenuta identica, almeno nella preparazione casalinga.

Per fare il vero pesto alla genovese occorrono un mortaio di marmo e un pestello di legno e molta pazienza. Il pesto si ottiene, infatti, pestando il basilico con il sale, i pinoli e l’aglio, il tutto condito con parmigiano, pecorino sardo e olio extravergine di oliva. Si tratta quindi di una salsa a crudo, ovvero un composto nel quale gli ingredienti sono amalgamati a freddo, non cotti. Per questa caratteristica gli ingredienti non perdono le proprie caratteristiche organolettiche peculiari.

 

Il paesaggio – Gli ulivi millenari del Salento

Con oltre 40 milioni di alberi d’ulivo, di cui 15 milioni ultracentenari, il paesaggio della Puglia è una distesa quasi ininterrotta di uliveti. Si tratta di vere e proprie opere d’ arte naturali: ogni albero ha una forma diversa, modellata dal vento o dai contadini durante i secoli. La Testa, il Faraone, la Cascata, il Barone e la Baronessa, il Serpente sono solo alcuni dei nomi dati agli alberi più particolari.

 

Parole chiave
arte, colore, design, moda

Materiali simili

Arte e Cultura

Sulle tracce russe a Firenze

Toscana
Mostra
Arte e Cultura

Palazzo Schifanoia a Ferrara

Emilia-Romagna
Mostra
Made in Italy

Da Nord a Sud: i Mercatini delle pulci in Italia

Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Varese

Lombardia
Mostra
Dove Andare

I 10 palazzi più belli di Milano

Lombardia
Mostra
Made in Italy

Toscana: lo shopping e i poli outlet

Toscana
Mostra
Made in Italy

  Newsletter