Torino: capitale culturale del Piemonte

Nell’incanto del centro cittadino si respira l’aria della prima capitale italiana: il Palazzo Reale e la magnifica Cappella della Sindone (capolavoro di Guarino Guarini, che verrà inaugurata alla fine del 2017, dopo oltre 20 anni di intensi restauri), le sue piazze salotto progettate da illustri architetti, gli eleganti caffè storici e l’aria vivace delle vie dello shopping.

 

Un itinerario piacevole e ricco di suggestioni che si accompagna alle incredibili esperienze food grazie alle specialità enogastronomiche e alla ristorazione d’eccellenza.

Dal centro cittadino si parte alla scoperta della “Corona delle Delizie” il complesso delle 15 Residenze Reali che da Torino s’irradiano a toccare il territorio di Langhe Roero Monferrato, patrimonio UNESCO al 2014: un itinerario tra magnifici esempi di architettura barocca come la Reggia di Venaria, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, il Castello di Agliè e Racconigi. Dal 1997 Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, il complesso delle Residenze Reali offre inesauribili attrazioni turistiche e culturali di livello internazionale: se alcuni ospitano chef “stelle del Piemonte” (Rivoli, Venaria,), in tutte le strutture si svolgono rassegne di spettacoli d’alto livello come Palchi Reali. Uno straordinario circuito splendidamente arricchito da magnifiche ville e da 850 giardini storici in tutta la regione.

 

La Venaria

Un complesso architettonico unico tanto da imponente e fastosa, tanto da essere definita la Versailles italiana: dal borgo antico all’’imponente Reggia barocca con i suoi giardini e il Parco de La Mandria, una delle maggiori realtà di tutela ambientale europea in cui vivono liberamente animali selvatici e domestici e dove è possibile fare trekking ed escursioni a cavallo e in bicicletta. Lo splendore degli spazi fa della Reggia una location di altissimo livello per eventi e spettacoli unici, con un fittissimo calendario annuale.

Tra le città italiane, Torino offre il più alto numero di musei artistici, storici e scientifici, tra i quali alcuni unici nel loro genere e di grandissima importanza sia a livello nazionale che mondiale.

Il Museo Egizio

nifertari

In primis il Museo Egizio considerato, per il valore dei suoi reperti, il più importante Museo del suo genere al mondo dopo quello de Il Cairo. Il museo ospita una delle più grandi collezioni di arte egizia, formata grazie alle acquisizioni del Re di Sardegna a partire dal 1824, e grazie all’intensissima attività del direttore Ernesto Schiaparelli, con gli scavi archeologici nella Valle delle Regine e a Deir el-Medina all’inizio del XX secolo. Visitarlo è un viaggio per ammirare le testimonianze di una delle più grandi e misteriose civiltà della storia dell’uomo. Una parte delle collezione oggi, grazie all’accordo tra la Regione Piemonte e il Museo Ermitage, è esposta a San Pietroburgo in occasione della mostra “Nefertari e la valle delle Regine”: il primo passo di un accordo che per i prossimi 5 anni vedrà le istituzioni impegnate in importanti scambi culturali.

 

Il Museo Nazionale del Cinema Torino

Visitare il Museo del Cinema è una delle esperienze più incredibili che si possano vivere, grazie alla peculiarità del suo sorprendente allestimento multimediale creato dallo scenografo svizzero François Confino all’interno della Mole Antonelliana, simbolo della Città di Torino.

Tra i più importanti al mondo per il patrimonio di mirabilia e per la molteplicità delle sue attività scientifiche e divulgative, il museo offre un’esperienza di visita letteralmente spettacolare lungo un percorso ricco di stimoli visivi e uditivi, che trasmettono al visitatore la sensazione virtuale di muoversi dentro un film.

 

Museo Nazionale dell’Automobile Torino

Nato nel 1932 e unico museo del genere in Italia, il Museo dell’Automobile vanta una delle collezioni più rare ed interessanti al mondo, con oltre 200 vetture, le più antiche delle quali sono conservate nel cosiddetto Garage nel piano interrato (che ospita anche la Scuola di Restauro). Raro esempio di architettura moderna, oggi il Museo è uno spazio avveniristico e multimediale completamente rinnovato, che si posiziona fra i centri culturali europei più all’avanguardia. Il Museo racconta la storia di un simbolo di Torino – l’automobile da mezzo di trasporto a oggetto di culto – attraverso uno spettacolare percorso che, oltre alle vetture della collezione permanente, presenta un’esposizione temporanea con concept car, modellini o concept sulla mobilità.

 

Luogo
Piemonte
Parole chiave
Torino

Materiali simili

Enogastronomia

Torino e il Piemonte: capitali del Gusto

Piemonte
Mostra
Enogastronomia

Il Piemonte e il cioccolato: una storia d’amore…

Piemonte
Mostra
Arte e Cultura

La Venarìa Reale di Torino

Piemonte
Mostra
Fotogalleria

Il liberty torinese

Piemonte
Mostra
Arte e Cultura

Il Museo egizio di Torino

Piemonte
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Torino

Piemonte
Mostra
Arte e Cultura

  Newsletter