L’ITALIA IN GRIGIO

Nella Redazione de “La Tua Italia” abbiamo avviato un gioco: associare a ogni colore un’opera d’arte, un capo di moda, un’opera architettonica o di design, un piatto tipico e, infine, un paesaggio italiano.

 

Qui una selezione delle idee più originali e interessanti che sono emerse: l’Italia in grigio!

E voi che ne pensate? Provate anche voi a costruire la vostra “Italia a colori” e condividetela su Facebook e Vkontakte!

 

Arte – Le pietre di Pinuccio Sciola

Pinuccio Sciola è l’artista che ha dato “voce alla pietra. Originario della Sardegna, dove abbonda il granito grigio, dal 1996 Sciola inizia una ricerca sulle tecniche di incisione e sulla musica che grazie a essere può essere ricavata da esse.

Le sue opere, le affascinanti “pietre sonore”, parte di moltissime collezioni private in Italia e all’estero, possono essere ammirate in un meraviglioso museo all’aperto, il “giardino musicale” creato nel suo Paese natale, San Sperate, in provincia di Cagliari.

 

Il design – La Moka Bialetti

Se in ogni casa italiana si beve il caffè più volte al giorno, il merito è da attribuire ad Alfonso Bieletti. È il 1933 quando inventa Moka Express: da questa intuizione nasce la storia di Bialetti, un marchio che ha trasformato l’arte di preparare il caffè in un gesto talmente semplice e naturale da diventare un rito irrinunciabile in ogni casa italiana. La Moka Bialetti, con il suo alluminio grigio inconfondibile, è insieme design, gusto e passione.

 

Il paesaggio – La grotta gigante di Trieste

Quale paesaggio è più grigio di una grotta? Ma nella grotta gigante di Trieste si incontrano forme e colori di rara bellezza.

Si tratta della grotta turistica con la sala più grande al mondo, inserita nel Guinness dei Primati nel 1995; è costituita da un’enorme cavità dal volume di 365.000 metri cubi. La visita guidata si svolge lungo un percorso di 850 metri, dura circa 1 ora e si scende fino a 100 metri di profondità.

 

Architettura – La nuvola di Fuksas

Un’opera maestosa, la cui costruzione ha richiesto numerosi anni, ma che è destinata a diventare uno dei simboli moderni di Roma. La “Nuvola” ospita un centro congressi innovativo nel cuore del quartiere EUR di Roma. La sua struttura, in nervature d’acciaio, ha uno straordinario effetto visivo.

 

La cucina – Le alici di menaica

Le “Alici di menaica” sono tipiche della Calabria e nascono da una antichissima tradizione che si conserva ancora oggi. Si pescano di notte, nelle giornate di mare calmo, tra aprile e luglio. La tecnica di pesca richiede un silenzio completo per permettere ai pesci di salire in superficie: le barche si muovono, dunque, solamente a remi e l’unica illuminazione consentita è quella delle lampade a gas. Le alici di menaica, dal profumo intenso e delicato, si consumano fresche o sotto sale.

 

Parole chiave
arte, colore, gastronomia, moda

Materiali simili

Enogastronomia

Lo zafferano d’Abruzzo

Abruzzo
Mostra
Enogastronomia

La pasta di Gragnano

Campania
Mostra
Made in Italy

“La sartoria italiana è arte, cultura e tradizione” – Intervista a Maurizio Marinella

Campania
Mostra
Enogastronomia

Il Pistacchio di Bronte

Sicilia
Mostra
Arte e Cultura

Roma sotterranea: le catacombe

Lazio
Mostra
Enogastronomia

L’aceto balsamico di Modena

Emilia-Romagna
Mostra
Made in Italy

  Newsletter