Il piccolo Tibet in Umbria. Castelluccio di Norcia

I piani di Castelluccio. In cima alla Valnerina, nel cuore del Parco nazionale dei Monti Sibillini, si può ammirare un paesaggio davvero speciale: sono i piani carsici di Castelluccio, un grandioso anfiteatro sovrastato dalle cime più alte della regione tra cui quella del Redentore.

 

L’interesse naturalistico è eccezionale perché vi sopravvivono specie altrove estinte e una ricca vegetazione palustre. Nei primi giorni di giugno, il Pian Grande offre lo spettacolo straordinario della fioritura alpina: papaveri, fiordalisi, narcisi, fiori della lenticchia trasformano l’altopiano in un’esplosione di colori e profumi.

Un’altra formazione naturale di grande importanza è la Macchia Cavaliere, una bellissima faggeta posta tra il Pian Piccolo e le creste montuose: vi trovano rifugio il gatto selvatico e il lupo, che è tornato a popolare le zone più integre dell’Appennino centrale. I Sibillini sono un complesso montuoso antico e magico, denso di civiltà e di leggende. La ricchezza e l’integrità biologica (sono state censite ben 1800 specie botaniche) ne fanno un comprensorio spettacolare e unico nel continente europeo.

La catena dei Monti Sibillini ha vette che superano i 2.000 metri, come il Monte Vettore (2.476), il Monte Porche (2.233), il Sasso Borghese (2.145) e la Cima del Redentore (2.448).

Tant’è che per l’insieme delle montagne e la sua bellezza paesaggistica, il parco viene chiamato «piccolo Tibet».

 

Luogo
Umbria
Parole chiave
Castelluccio di Norcia, natura, Norcia, parchi

Materiali simili

Dove Andare

Cascata delle Marmore: il percorso da fare

Umbria
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Ischia

Campania
Mostra
Dove Andare

Su Gologone e Tiscali

Sardegna
Mostra
Dove Andare

Primavera nei parchi più belli d’Italia

Veneto, Trentino-Alto-Adige, Toscana, Piemonte, Liguria
Mostra
Dove Andare

La Costa Verde della Sardegna

Sardegna
Mostra
Dove Andare

Il Parco dei Mostri di Bomarzo

Lazio
Mostra
Dove Andare

  Newsletter