Il piccolo Tibet in Umbria. Castelluccio di Norcia

I piani di Castelluccio. In cima alla Valnerina, nel cuore del Parco nazionale dei Monti Sibillini, si può ammirare un paesaggio davvero speciale: sono i piani carsici di Castelluccio, un grandioso anfiteatro sovrastato dalle cime più alte della regione tra cui quella del Redentore.

 

L’interesse naturalistico è eccezionale perché vi sopravvivono specie altrove estinte e una ricca vegetazione palustre. Nei primi giorni di giugno, il Pian Grande offre lo spettacolo straordinario della fioritura alpina: papaveri, fiordalisi, narcisi, fiori della lenticchia trasformano l’altopiano in un’esplosione di colori e profumi.

Un’altra formazione naturale di grande importanza è la Macchia Cavaliere, una bellissima faggeta posta tra il Pian Piccolo e le creste montuose: vi trovano rifugio il gatto selvatico e il lupo, che è tornato a popolare le zone più integre dell’Appennino centrale. I Sibillini sono un complesso montuoso antico e magico, denso di civiltà e di leggende. La ricchezza e l’integrità biologica (sono state censite ben 1800 specie botaniche) ne fanno un comprensorio spettacolare e unico nel continente europeo.

La catena dei Monti Sibillini ha vette che superano i 2.000 metri, come il Monte Vettore (2.476), il Monte Porche (2.233), il Sasso Borghese (2.145) e la Cima del Redentore (2.448).

Tant’è che per l’insieme delle montagne e la sua bellezza paesaggistica, il parco viene chiamato «piccolo Tibet».

 

Luogo
Umbria
Parole chiave
Castelluccio di Norcia, natura, Norcia, parchi

Materiali simili

Dove Andare

Grotte favolose in Italia

Mostra
Dove Andare

Il parco nazionale dello Stelvio

Lombardia, Trentino-Alto-Adige
Mostra
Dove Andare

Il Parco delle Saline di Cervia

Emilia-Romagna
Mostra
Dove Andare

Le lagune del Friuli

Friuli-Venezia-Giulia
Mostra
Dove Andare

Il Giardino di Boboli: il cuore verde di Firenze

Toscana
Mostra
Dove Andare

Dove trovare campi di girasoli da fotografare in Italia?

Mostra
Dove Andare

  Newsletter