Un weekend a… Tropea

Definita 'la perla del Tirreno', Tropea rappresenta uno dei centri più rinomati della Calabria e della Costa degli Dei per il mare cristallino e per le spiagge bianchissime. È uno dei luoghi più frequentati dal turismo italiano e internazionale per le sue straordinarie bellezze naturali e architettoniche.

 

La parte antica della città è posta su un terrazzo a picco sul mare, di fronte al quale sorge l’isolotto con l’antico santuario benedettino di S. Maria dell’Isola, fondato in età altomedievale come monastero benedettino e trasformato in età gotico e rinascimentale, che è il simbolo della città.

Piazza Ercole è dominata da un palazzo settecentesco con prospetto in granito, con nicchie e ringhiere in ferro battuto, un tempo sedile dei Nobili, oggi sede di associazioni culturali.

La piazza si prolunga nel corso Vittorio Emanuele fino a una balconata a mare, dalla quale a destra si vede lo scoglio di S. Leonardo e a sinistra l’ isoletta di S. Maria (oggi unita alla terraferma). Sopra l’ isola sorge il Santuario di S. Maria dell’ Isola.

Da non perdere la Cattedrale, che venne innalzata in epoca normanna e fu rimaneggiata più volte dopo il terremoto del 1783. La facciata è caratterizzata da un portale archiacuto con sopra un rosone e una statua della Madonna col Bambino. Nella seconda cappella a destra c’è il grande Crocifisso Nero di fine ‘400, un’opera probabilmente spagnola, e si dice che venne portata dal mare sulla spiaggia vicina alla foce del Torrente Vaticano. Nell’abside destra c’è la Madonna del Popolo del 1555, mentre nell’ abside maggiore una cornice d’ argento racchiude l’immagine della Madonna di Romania (protettrice della città).

Nel centro abitato vi è la Chiesa di San Francesco, che fu eretta nel 1295, e all’interno della quale vi sono i resti di affreschi trecenteschi e la gotica cappella di S. Pietro ad Ripas.

 

Le Spiagge

La spiaggia della Rotonda, è una delle spiagge più belle di Tropea per il panorama mozzafiato; è delimitata dallo scoglio di San Leonardo e da massi che la dividono da un’altra piccola spiaggia.

La Spiaggia ‘a Linguata è una delle spiagge più grandi di Tropea, confina a sinistra con l’Isola e a destra con gli Scogli I Missaggi. Molto ampia e lunga, è la spiaggia preferita dai ragazzi e da chi pratica sub grazie alla vicinanza dell’Isola degli Scogli. L’arenile è formato da sabbia bianca mentre il fondo del mare è coperto, per i primi 5 metri, da uno scoglio ampio e compatto.

A Sinistra dell’isolotto si trova la spiaggia Marina dell’Isola le cui dimensioni sono abbastanza ridotte; si consiglia di circumnavigare l’Isola e raggiungere la Grotta del Palombaro. Da questa spiaggia parte, ogni 15 Agosto, la caratteristica processione della Madonna in mare.

Altra bellissima spiaggia è la Spiaggia del Convento, così denominata per la presenza di un convento che in parte la sovrasta creando una cornice suggestiva. L’arenile è composto da sabbia bianca.

A circa 1 Km dal centro abitato è la Spiaggia di Passo Cavalieri, in assoluto la più ampia, meta preferita dai turisti stranieri e luogo ideale per praticare immersioni. L’arenile è composto, anche in questo caso, da sabbia bianca.

La più piccola delle spiagge del litorale Tropeano, ma anche la meno affollata per la sua ubicazione nascosta è la bellissima Spiaggia del Cannone: si trova esattamente dietro al molo nord del porto turistico e ad ovest è coperta dallo scoglio di San Leonardo.

 

Il Prodotto tipico: la cipolla rossa di Tropea

© cn24tv.it

Tropea è nota per la tipica cipolla rossa. Esportata da duemila anni, la cipolla rossa ha costruito la sua reputazione in giro per l’Italia e il mondo grazie al suo gusto dolce, caratteristica che non si trova in nessun altra qualità di cipolla fra le circa 50 esistenti. Questa caratteristica è favorita dal microclima della zona, un clima mite senza sbalzi di temperatura d’inverno, grazie alla vicinanza del mare, e dalla particolare fertilità dei terreni. Oltre al suo gusto dolce (grazie all’abbondanza di zuccheri quali glucosio, lattosio, ecc.) è anche facilmente digeribile. Un’altra caratteristica della cipolla è il suo colore rosso e rappresenta un vero toccasana per la propria salute.

Come arrivare

In aereo
L’aeroporto più vicino è l’Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme collegato alle maggiori città italiane.

In treno
Le Stazioni ferroviarie più comode sono quelle di Tropea, Pizzo, Vibo Valentia Marina, Nicotera. Per cercare i collegamenti con Roma e con le maggiori città italiane vedere il sito www.trenitalia.it

In auto
Per arrivare a Tropea in auto si deve procedere verso l’Autostrada Salerno – Reggio di Calabria, uscendo allo svincolo di Pizzo se si vuole proseguire per Tropea, o allo svincolo di Sant’Onofrio se si vuole proseguire per Vibo Valentia.

Contatti
Ufficio Turismo Tropea
Tel.: 0963-6041211
Fax.: 0963-6041210
E-mail: [email protected]

Luogo
Calabria
Parole chiave
Tropea, weekend

Materiali simili

Dove Andare

Un weekend a… Ravello

Campania
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Trapani

Sicilia
Mostra
Dove Andare

Camogli

Liguria
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Stintino

Sardegna
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Bari

Puglia
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Alberobello

Puglia
Mostra
Dove Andare

  Newsletter