1 ingrediente 3 ricette – Le arance rosse di Sicilia

Un globo arancio acceso, una polpa succosa, arancione ma attraversata da venature rosse, scure, a volte tendenti al viola. Stiamo parlando dell’Arancia Rossa di Sicilia IGP, un frutto prezioso, pregio siculo.

 

Stiamo parlando dell’Arancia Rossa di Sicilia IGP, un frutto prezioso, pregio siculo. Una vera e propria fonte di vitamine e di sostanze che aiuta a regolare le funzioni metaboliche e la digestione. Le vitamine contenute sono la C, la A e la B oltre alla tiamina, la riboflavina e la niacina.

Le province di Siracusa, Catania ed Enna costituiscono la zona di produzione dell’Arancia Rossa di Sicilia IGP che si estende dunque per la parte centro orientale dell’isola. Un territorio in cui sono presenti particolari condizioni climatiche che favoriscono la particolare pigmentazione e un gusto inimitabile, differente da qualsiasi altra arancia. È in particolare il vulcano Etna, che domina il territorio della piana di Catania, a creare le condizioni ideali per questa coltivazione.

 

Insalata siciliana di arance e cipolla rossa con olive

Piatto molto antico della cucina Siciliana tradizionale, ideale come antipasto o per accompagnare del pesce arrosto. A volte si usava avere questo piatto come piatto unico nelle famiglie più povere unendolo insieme a del pane raffermo.

– 6 Arance, taracco
– 1 Cipolle, rosse
– 20 Olive nere
– 20 grammi di Peperoncino rosso piccante, fresco
– 100 grammi di Pomodori ciliegini
– 1 Menta
– 1 Basilico
– 1 presa di Sale
  • Sbucciare e tagliare le arance a pezzi privandole della pelle bianca e dei semi.
  • Aggiungere i pomodorini tagliati a metà, il peperoncino a lamelle sottili, le olive denocciolate e la cipolla tagliata a julienne. Condire con sale, menta, basilico ed olio extravergine fruttato di tonda iblea. Servire freddo.

 

Spaghetti pesce spada e arance

Gli spaghetti con pesce spada e arancia racchiudono i profumi e i sapori della Sicilia, oltre che i suoi brillanti colori. Con le arance siciliane, il pesce spada messinese e il pistacchio di Bronte questo piatto ricreerà una gioiosa atmosfera isolana! Prepararli è semplice, basta seguire la ricetta.

– 170 grammi di Pasta, Spaghetti
– 250 grammi di Pesce spada, una fetta grande
– 1 Arance
– 1/2 Cipolle
– 2 cucchiai da tavola di Pistacchi, di Bronte
– 2 cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
– 3 prese di Sale
– 1 pizzico di Pepe nero
  • Tagliare a bocconcini il pesce spada.
  • Mettere sul fuoco una pentola piena d’acqua per la cottura degli spaghetti.
  • Riscaldare in una padella antiaderente l’olio extravergine d’oliva, tritare la mezza cipolla e farla soffriggere per qualche minuto. Aggiungere anche i bocconcini di pesce spada, un po’ di sale e il pepe. Lasciare cuocere fino a quando il pesce non sarà diventato quasi bianco.
  • Grattugiare la buccia dell’arancia e lasciarla da parte. Spremerne il succo e aggiungerlo in padella con il pesce. Lasciare cuocere fino a quando il fondo non si sarà leggermente addensato. Spegnere allora la fiamma e aggiungere in padella i pistacchi e la buccia grattugiata dell’arancia.
  • Cuocere gli spaghetti nell’acqua bollente e leggermente salata e saltarli in padella per un minuto.

 

Mini cheescake all’arancia rossa di Sicilia e cioccolato extrafondente

Per realizzare questo dessert mi sono ispirata alla Sicilia e ho utilizzato le sue celebri arance rosse, frutti dal sapore veramente unico.

– 250 grammi di Digestive (biscotti)
– 80 grammi di Cioccolato fondente
– 500 grammi di Mascarpone
– 100 grammi di Burro
– 5 Arance, rosse di Sicilia
– 20 grammi di Gelatina in fogli
– 125 grammi di Zucchero a velo
  • Fare sciogliere il burro a fuoco basso e lasciarlo intiepidire. Nel mixer tritare i biscotti con il burro ed infine aggiungervi scaglie di cioccolato extra fondente ricavate con il coltello.
  • Rivestire uno stampo tondo forato con della carta oleata e distribuire il preparato dei biscotti tritati sul fondo, avendo cura di appiattire uniformemente.
  • Inserire la crema negli appositi stampi sopra i biscotti, coprirli con un foglio di pellicola e farli rapprendere in frigo per almeno 4 ore. Trascorso il tempo, sformare i mini cheesecake e decorare a piacere con fette d’arancia tagliate sottilmente e apporvi una decorazione di cioccolato extra fondente.
  • Fare rassodare gli stampi in frigo per circa 20 minuti. Intanto lavare le arance e mettere a bagno 20 g di fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti. Lavorare il mascarpone con lo zucchero e il succo di 2 arance. Scaldare due cucchiai di acqua e sciogliervi dentro la gelatina che avrete strizzato dall’acqua dell’ammollo. Aggiungerla al composto del mascarpone finché non sarà completamente amalgamata.

Si ringrazia il portale worldrecipes.expo2015.org

 

Luogo
Sicilia
Parole chiave
gastronomia, ricetta

Materiali simili

Enogastronomia

L’Enogastronomia della Riviera di Ulisse

Lazio
Mostra
Enogastronomia

Il tartufo nero di Norcia

Umbria
Mostra
Enogastronomia

Sagre italiane di luglio

Mostra
Enogastronomia

Lo zafferano d’Abruzzo

Abruzzo
Mostra
Enogastronomia

La pasta di Gragnano

Campania
Mostra
Enogastronomia

Il Pistacchio di Bronte

Sicilia
Mostra
Enogastronomia

  Newsletter