Lo strudel di mele

Lo strudel è un dolce a pasta arrotolata dolce a base di mele, pinoli, uvetta e cannella. È tipico, in Italia, delle zone dell’Alto Adige, del Trentino, del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.

 

Il più famoso è quello fatto con le mele della Val di Non, le cui varietà Golden Delicious, Red Delicious e Renetta Canada hanno ottenuto nel 2003 il riconoscimento D.O.P. Fresca al tatto, florida alla vista e soprattutto succosa ed estremamente croccante al palato. La mela della Val di Non è un vero piacere per spirito e corpo.

le mele della Val di Non

Ingredienti

Per la pasta:

    • gr. 150 farina di grano tenero tipo 00
    • olio extravergine di oliva D.O.P del Lago di Garda
    • un pizzico di sale
    • 1 dl. di latte

Consiglio: fare un impasto omogeneo ed elastico, lasciare riposare

Per il ripieno:

  • 1 mela renetta D.O.P
  • 1 mela golden delicius D.O.P
  • gr. 20 uva sultanina
  • nr. 3 biscotti secchi (oro Saiwa), sbriciolati
  • gr. 20 zucchero
  • un po’ di cannella
  • un po’ di mandorle tritate o pinoli
  • una noce di burro

Preparazione:

Tagliare le mele in quattro parti, sbucciarle e ogni spicchio tagliarlo in circa otto pezzetti. Amalgamare in una ciotola abbastanza capiente aggiungendo l’uvetta, i biscotti sbriciolati e lo zucchero, la cannella e i pinoli. Stendere l’impasto ottenendo la sfoglia più sottile possibile (di forma quasi quadrata di lato 35/40 cm).

Poggiare la sfoglia sopra un canovaccio infarinato, disporre il ripieno di mele, uvetta ecc., uniformemente sopra la sfoglia e arrotolare la pasta aiutandosi con il canovaccio. Chiudere l’estremità premendo con le dita quindi sistemare lo strudel su una placca imburrata e spennellarlo con del latte.

Infornare a 200°C per 35/40 minuti. All’uscita dal forno cospargere a neve con zucchero a velo servendosi di un fine colino.
Consiglio: servire ancora tiepido.

Luogo
Trentino-Alto-Adige, Friuli-Venezia-Giulia, Veneto
Parole chiave
gastronomia

Materiali simili

Enogastronomia

La granita siciliana

Sicilia
Mostra
Enogastronomia

Olive taggiasche

Liguria
Mostra
Enogastronomia

Taralli pugliesi

Puglia
Mostra
Enogastronomia

L’olio della Puglia

Puglia
Mostra
Dove Andare

Il Golfo di Olbia

Sardegna
Mostra
Enogastronomia

La ‘Nduja calabrese

Calabria
Mostra
Enogastronomia

  Newsletter