Artigianato e Palazzo: memorie di Russia a Firenze

Firenze e la Russia erano legate da buoni rapporti culturali e commerciali. Nell’Ottocento e i primi anni del Novecento la sua bellezza e il clima mite attrassero parecchi russi: autori, uomini illustri, artisti, non solo come turisti, ma anche come generosi mecenati. Si tratta soprattutto della famiglia Demidoff, in onore del quale i fiorentini chiamarono addirittura una piazza e una strada.

 

Dal 16 al 19 Maggio in uno scenario unico, lungo i viali del seicentesco giardino Corsini all’italiana disegnato da Gherardo Silvani, nelle Limonaie e nell’Orto delle Monache, anche questa edizione di Artigianato e Palazzo riunirà una nuova selezione di circa 100 maestri artigiani che, non solo mostreranno i loro prodotti, ma daranno prova della loro maestria lavorando dal vivo e svelando i segreti di tecniche che rendono unici il loro lavoro.

5_Artigianato e Palazzo_il grande viale centrale

Giardino Corsini, Firenze

Sulla scia delle nozze di Vermeil sarà l’oro il fil Rouge dei numerosi eventi in programma nei quattro giorni della manifestazione. Un viaggio per comprendere, incontrare, vedere, gustare, nell’ottica di contribuire a far conoscere quelle radici che rappresentano i nostri valori.

Tra le iniziative di Artigianato e Palazzo, si rinnova l’appuntamento quotidiano di Ricetta di Famiglia, curato dalla giornalista Annamaria Tossani e realizzato in collaborazione con Richard Ginori, Riccardo Barthel e Desinare, che abbina la cultura gastronomica contemporanea ai sapori e alla cucina del passato, con liveshow cooking e degustazioni offerte al pubblico su i piatti in porcellana realizzati in esclusiva da Richard Ginori.

 

Nel tema della raccolta fondi “Memorie  di Russia a Firenze” – promossa da Artigianato e Palazzo per questa 25° edizione – gli chef e le cuoche di Desinare, nella cucina allestita da Riccardo Barthel, proporranno le ricette della cucina Russa proposte da ospiti internazionali.

La campagna raccolta fondi, promossa da Artigianato e Palazzo che coinvolge il pubblico e le aziende sostenitrici, avrà quest’anno il tema “Memorie di Russia a Firenze” e sarà destinata all’urgente recupero ed alla conservazione di alcune opere d’arte legate alla comunità russa che, nel corso dell’800 fino ai primi del ‘900, hanno arricchito Firenze di residenze, chiese e collezioni artistiche.

 

Ecco la lista delle opere, a cui saranno destinati i fondi raccolti

 

Luogo
Toscana
Parole chiave
artigianato, Firenze

Materiali simili

Made in Italy

La fede sarda

Sardegna
Mostra
Made in Italy

La ceramica di Deruta

Umbria
Mostra
Arte e Cultura

Cappella Brancacci

Toscana
Mostra
Made in Italy

Il vetro artistico di Murano

Veneto
Mostra
Made in Italy

Caltagirone e l’arte della ceramica

Sicilia
Mostra
Arte e Cultura

Sulle tracce russe a Firenze

Toscana
Mostra
Made in Italy

  Newsletter