Milano night life

Milano industriale, operosa, frenetica, caotica, un via-vai continuo e quotidiano di persone in febbrile movimento, ma non ci si ferma mai? Fortunatamente sì!

 

Anche a Milano ci si può rilassare e divertire e il momento tanto atteso della giornata arriva dopo le 18, quando scatta l’ora dell’ormai consolidato Happy Hour o aperitivo, come si chiamava un tempo, e inizia la vita notturna della città.

La night life milanese vede protagonisti i tanti locali e discoteche presenti nei diversi quartieri, che per la loro varietà riescono a garantire la serata ideale a tutti: giovani e meno giovani, studenti e businessman, vip e impiegati.

Centinaia di bar, pub, birrerie, ristoranti, discoteche che dai Navigli all’Isola, da Brera alle Colonne di San Lorenzo offrono le proposte più disparate per accontentare tutti i gusti e tutti i palati.

Ogni quartiere è contraddistinto da una particolare caratteristica, ognuno ha il suo mood.

Partiamo per un itinerario attraversando le diverse zone protagoniste della Milano Night Life.

 

Brera

Puntiamo il dito al centro della mappa della città e ci troviamo a Brera: il quartiere della famosa Accademia, della bellissima Pinacoteca, il quartiere degli artisti.

 Bar Brera © Alexandre Rotenberg / Shutterstock

Da sempre questa zona è stata il punto di incontro di personaggi famosi del mondo della cultura, della moda e dello spettacolo.

Ancora oggi qui si trovano locali caratterizzati da una calda atmosfera internazionale e bohémienne.

 

Corso Sempione

Da Brera spostiamoci in Corso Sempione. Questa è la zona frequentata soprattutto da giovani in carriera, dirigenti e professionisti accomunati dal piacere di essere “modaioli”, di vivere la città come capitale della mondanità.

Foto: Shutterstock.com

Molti i nomi di locali di tendenza, famosi per i loro ottimi aperitivi preparati da esperti barman e per la loro musica sempre assolutamente al passo coi tempi!

 

Corso Como e Garibaldi

Proseguiamo nella vicina Corso Como e nella rimodernata zona Garibaldi.

Nuovi grattacieli firmati da note archistar (uno su tutti: il Bosco verticale), luci, piazze completamente trasformate nello stile e nell’utilizzo come la famosa Piazza Gae Aulenti.

Qui i locali si fanno ancora più di tendenza. Le discoteche più alla moda accolgono i molti personaggi dello spettacolo che frequentano abitualmente questa zona.

Raffinatezza, ricercatezza e glamour sono gli aggettivi che meglio descrivono questa parte di Milano.

 

L’Isola

Da piazza Gae Aulenti una panoramica passerella ci conduce all’Isola: l’antico quartiere operaio che un abile intervento di make-up ha trasformato in un ambiente alternativo e molto attrattivo, pur mantenendo intatta tutta la sua milanesità.

Se volete gustare un aperitivo o una cena potete scegliere tra i molti locali presenti in zona.

Se poi amate il jazz qui vi trovate nel posto giusto.

Un locale su tutti viene addirittura definito il Tempio del Jazz ed è il Blue Note, forte di una programmazione prestigiosa che include i più celebri artisti nazionali ed internazionali.

 

Porta Romana

Andando verso sud raggiungiamo Porta Romana per trascorrere la serata in compagnia di altri generi musicali: rock, ambient, stile anni ’80.

Foto: survivemilano.it

Diffusi i locali a tema con arredi interessanti e ambienti esclusivi per chi vuole sperimentare una serata tardo-romantica.

In questa zona ottimi ristoranti potranno soddisfare il vostro palato, così come tipici bar simbolo della Milano da Bere, la cui caratteristica è prendere il drink al banco e berlo fuori dal locale, chiacchierando con gli amici.

 

Navigli

Continuiamo a spostarci lungo il nostro virtuale itinerario per arrivare alla ormai mitica zona Navigli, cuore della vita notturna milanese.

Foto: Shutterstock.com

Giovani e meno giovani animano le decine di bar, pub, birrerie, discoteche che tutto l’anno offrono ai loro avventori cocktail , piatti e musica all’insegna della qualità e del divertimento.

E cenare sull’acqua del canale? Possibilissimo. Ottimi ristoranti sono ubicati proprio sulle “chiatte”, le caratteristiche imbarcazioni milanesi usate per il trasporto delle merci lungo i canali della città.

I locali della zona offrono menù legati alla tradizione ma non mancano ristoranti con proposte innovative e gustosissime.

 

Colonne di San Lorenzo

“Ci vediamo alle Colonne”: così si usa dire tra i giovani quando ci si vuole ritrovare tra Piazza Vetra e via Molino delle Armi per scambiare quattro chiacchiere in compagnia, fuori dai locali con una birra in mano, in piedi o seduti per terra in un contesto storico di grande pregio.

© RossHelen / Shutterstock.com

Siamo infatti tra le Colonne più famose di Milano, una delle importanti tracce romane sopravvissute al tempo di fronte alla famosa basilica di San Lorenzo.

Simbiosi tra antico e attuale.

Locali a profusione, dei più vari, la cui offerta è dettata da un mondo giovane, anticonvenzionale e colorato.

 

Lambrate

Tutt’altra aria si respira in zona Lambrate. Qui si va nel regno della birra!

Ce n’è per tutti i gusti: bionde, rosse, scure, special, in qualsiasi birreria voi decidiate di entrare avrete la garanzia del prodotto.

Come in ogni zona, troviamo il locale storico per eccellenza, un piccolo pub conosciuto per le sue atmosfere britanniche e per le ottime birre artigianali: il Birrificio di Lambrate.

Cena e dopo cena raffinati o più easy sono a disposizione per chiunque voglia trascorrere una serata rilassata e tranquilla.

 

Centri Sociali

A Milano i Centri Sociali di un tempo, ossia centri di aggregazione spontanea che hanno caratterizzato la città dagli anni 70 in poi, si sono trasformati negli attuali Centri Culturali.

Foto: zero.eu/

Ritrovo di studenti e intellettuali (senza limiti di età), che qui trovano libri, musica, cene etniche, aperitivi bio e classici, tutto a prezzi estremamente contenuti.

Consigliati per serate decisamente alternative e cheap.

 

Idroscalo

Ora usciamo dalla città e andiamo al “mare dei milanesi”.

Foto: milanoindiscoteca.it

Ebbene sì, Milano ha il suo pezzettino di mare: l’Idroscalo. Una volta scalo per idrovolanti, attualmente questa bella porzione di verde che contorna l’omonimo bacino d’acqua apre i suoi locali e discoteche per diventare meta delle serate estive di milanesi e non.

Mentre l’accesso all’Idroscalo è possibile unicamente d’estate, tutta la zona circostante è ricca di ristoranti e bar aperti tutto l’anno.

Notizie utili

Trasporto pubblicowww.turismo.milano.it e www.muoversi.milano.it

 

Luogo
Lombardia
Parole chiave
gastronomia, Milano

Materiali simili

Enogastronomia

L’Enogastronomia della Riviera di Ulisse

Lazio
Mostra
Enogastronomia

Il tartufo nero di Norcia

Umbria
Mostra
Arte e Cultura

Le fontane di Milano

Lombardia
Mostra
Enogastronomia

Sagre italiane di luglio

Mostra
Arte e Cultura

Le case-museo di Milano

Lombardia
Mostra
Enogastronomia

Lo zafferano d’Abruzzo

Abruzzo
Mostra
Dove Andare

  Newsletter