Il Golfo del Tigullio

Sulla Riviera di Levante dopo il promontorio di Portofino, fra insenature, spiagge e porticcioli dove turismo fa rima con glamour.

 

A levante di Genova si sviluppa il Golfo del Tigullio: un susseguirsi di insenature meravigliose come Paraggi, la rada di Santa Margherita Ligure, San Michele di Pagana e il golfo di Rapallo fino a Zoagli. Belle spiagge attrezzate e porticcioli a cui attraccano i battelli di linea, le barche dei pescatori e gli yacht. Piccole e grandi città di Riviera, con un gioiello famoso nel mondo: Portofino. Un tratto di Riviera che rappresenta la dolce vita italiana, meta ambita dei vip del turismo.

 

Portofino

È uno dei luoghi simbolo della Liguria e del turismo nel mediterraneo.

Famoso nel mondo e tutto da vedere: ecco Portofino, borgo di mare costruito attorno a una baia, con le case alte e colorate addossate al porticciolo e alla celebre piazzetta. Qui il mare riflette i colori delle case, del cielo e della vegetazione e ospita gli yacht, i battelli e i traghetti che arrivano e ripartono. Tutto in un’armonia perfetta: questa è Portofino.

aggiungetela via mare con i battelli che partono frequentemente dalla passeggiata a mare di Rapallo e Santa Margherita Ligure, oppure da Camogli e Genova. Passeggiate per il borgo e fra le boutique delle grandi firme. Vi consigliamo un percorso pedonale che dalla celebre Piazzetta si inerpica a piedi verso il Castello Brown, con il suo parco immerso nel verde, fino al faro: da qui avrete un panorama indimenticabile della splendida baia. Prima tappa la Chiesa di San Giorgio (XII secolo), il santo patrono di Portofino, festeggiato il 23 aprile con il tradizionale falò in piazzetta.

Sul sagrato un risseu bianco e nero costruito con i sassi di mare, tipico della trazione ligure. Sul lato la scogliera a picco sul mare che scende nelle acque dell’Area Marina Protetta. Tutto il territorio fa parte del Parco Naturale Regionale di Portofino. Visitate anche il museo en plain air nel giardino alle spalle della Marina di Portofino che espone sculture d’arte contemporanea di artisti di fama mondiale.

 

Santa Margherita Ligure

Perla della Riviera di Levante a due passi da Portofino, dove turismo è sinonimo di eleganza. Per i golosi è la patria dei celebri gamberoni.

A “Santa” vi accolgono eleganti palazzi con splendidi trompe l’oeil e strade con ammirabili risseu fra le vie del centro, con numerose boutique di grandi firme. È una delle capitali del turismo e anche della gastronomia, grazie a un dono naturale. I gamberoni rossi di Santa Margherita, proposti in tutti i locali vista mare. L’accoglienza turistica fa parte della storia della città: numerosi gli alberghi di alto livello, adatti sia per vacanze che per l’organizzazione di convegni. Il porticciolo di Santa è a due passi dal centro ed accoglie barche da diporto, pescherecci e i battelli per splendide gite sul mare. Le spiagge sono attrezzate ed esiste anche una spiaggia libera per cani. Da visitare Villa Durazzo-Centurione due ville e un ampio parco seicentesco nel quale si trova un interessante giardino all’italiana con risseu, il Castello di Santa Margherita Ligure presso il lungomare (1550) e l’antica Abbazia della Cervara, complesso monastico del 1361 a strapiombo sul mare con splendidi giardini all’inglese, oggi di proprietà privata.

In direzione Portofino, visitate la baia di Paraggi, con la spiaggia attrezzata e le acque cristalline circondate da ricca vegetazione. Agli amanti del diving consigliamo qui un’immersione fra gli splendidi fondali e un relitto di nave affondata nel 1917.

 

Rapallo

Il centro del Tigullio, sviluppato attorno ad un piccolo centro storico e una splendida passeggiata a mare. Qui uno dei campi golf più celebrati.

A Rapallo c’è tutto quello che vi può servire per una bella vacanza in Riviera. Il centro storico è attraversato dal caruggio (via Mazzini), parallelo al lungomare, con negozi. Il lungomare Vittorio Veneto è un’elegante passeggiata sotto l’ombra delle palme; a metà attraccano i battelli con i quali si raggiungono le altre località del Golfo. È un susseguirsi di dehor con bar, gelaterie, alberghi e ristoranti. Da visitare il Santuario di Montallegro, raggiungibile con una funivia, che offre ai visitatori una splendida vista sul Tigullio. Fra gli eventi dal 1 al 3 luglio la Festa di Nostra Signora di Montallegro, con fuochi pirotecnici sul mare. Gli stabilimenti balneari attrezzati sono ai margini del lungomare. Verso Zoagli, al termine del lungomare l’ex Convento delle Clarisse, oggi auditorium e l’edificio simbolo di Rapallo l’antico Castello sul Mare (1550).

Ha due porticcioli con 900 posti barca. San Michele di Pagana è una frazione di Rapallo, una splendida insenatura naturale, in direzione Santa Margherita. Visitate il Museo del Merletto nella seicentesca Villa Tigullio ed assaggiate i cubeletti, tipici dolci alla marmellata. Vicino all’uscita autostradale di Rapallo si trova il Circolo Golf e Tennis di Rapallo, un campo a 18 buche fra i più quotati d’Italia, che sorge accanto ai ruderi di Valle Christi, antico monastero cistercense.

 

Zoagli

Una piccola insenatura che ha appassionato Nietzsche e Kandinsky, dove si custodisce l’arte della tessitura.

Uno splendido lungomare scavato nella roccia, delimitato da due torri di avvistamento, che abbraccia due piccole spiagge in ciottoli separate dal molo Gaiassa: ecco come appare Zoagli dal mare. Una passeggiata molto scenografica sia di giorno, con vista sul Golfo del Tigullio, che in notturna, quando viene illuminata scenograficamente. Le due Torri Saracene, il Castello Canevaro, il Castello di Sem Benelli verso Chiavari, le chiese nelle frazioni, sono alcuni esempi del ricco patrimonio artistico. Qui dal medioevo si conserva un’arte molto preziosa: la produzione artigianale di damaschi e velluti; due le aziende che tramandano le antiche tradizioni: Tessitura Gaggioli e Seterie Cordani. Un dedalo di creuze, le tipiche mulattiere della Liguria, accompagna fra il verde della macchia mediterranea, tra le “fasce” coltivate a ulivi, verso le frazioni di Sant’Ambrogio (dove ha vissuto lo scrittore Ezra Pound), San Pietro e Semorile.

Uno dei percorsi, che segue l’antica via Romana, si chiama “dei cinque campanili” e collega le antiche chiese di San Pietro di Rovereto, Semorile, San Pantaleo, Sant’Ambrogio a quella centrale di San Martino. Un altro sentiero collega Semorile e il santuario di Nostra Signora di Montallegro a Rapallo. Paradiso dei sub, sui fondali è posta la statua della Madonna del Mare, commemorata il 6 agosto in notturna con lumini, torce e spettacolo pirotecnico sul mare.

 

Il Santuario di Montallegro

Il Santuario di Nostra Signora di Montallegro si trova sulle alture del golfo del Tigullio, nell’entroterra di Rapallo, ed è uno dei principali santuari mariani della provincia genovese.

Affacciato sul mare, è inserito negli itinerari dei luoghi dello spirito: dodici itinerari alla scoperta di 170 abbazie, santuari, chiese storiche, monasteri in cui trovare tesori inestimabili incontrando la spiritualità. La funivia di Montallegro, che in sette minuti raggiunge il santuario percorrendo 2390 metri in 600 metri di dislivello, permette di godere di un panorama eccezionale regalando emozioni impagabili. Il periodo migliore per visitarlo sono i mesi primaverili o estivi, da marzo a settembre, se si vuole usufruire della funivia per raggiungere la località, poichè il funzionamento della funivia termina al tramonto.

Come arrivare

In aereo
L’aeroporto più vicino è quello di Genova-Cristoforo Colombo che collega la Liguria alle principali città italiane ed europee.

In auto
L’autostrada A10 rappresenta la principale arteria stradale per raggiungere il Golfo del Tigullio.

In treno
La rete ferroviaria copre gran parte del territorio regionale. Le stazioni principali di Genova sono Piazza Principe e Brignole collegate facilmente alle principali città italiane (Milano, Torino, Roma). Su www.trenotalia.it troverete gli orari dei treni veloci e degli interregionali; su www.orariotrasporti.regione.liguria.it sono disponibili orari e percorsi dei treni liguri.

Contatto

Ufficio Informazioni Turistiche
Via Roma n. 35, Portofino
Tel: +39 0185.269024
Mail: [email protected]

 

Luogo
Liguria
Parole chiave
mare, Portofino, spiaggia

Materiali simili

Dove Andare

Un weekend a… Ischia

Campania
Mostra
Dove Andare

Estate a Rimini e Riccione

Emilia-Romagna
Mostra
Dove Andare

La Costa Verde della Sardegna

Sardegna
Mostra
Dove Andare

Piscinas. Il mare, il deserto, l’incanto

Sardegna
Mostra
Dove Andare

Roseto degli Abruzzi

Abruzzo
Mostra
Dove Andare

Gallipoli

Puglia
Mostra
Dove Andare

  Newsletter