Il Golfo dei Poeti

Il Golfo dei Poeti va da Porto Venere a Lerici, due splendide località della Riviera di Levante; al centro si trova La Spezia, cuore del Golfo. Nel paesaggio si susseguono borghi di mare, chiese e castelli medievali sul mare, spiagge di sabbia e case color pastello. Una terra amata e descritta da artisti e poeti.

 

Qui si svolgono due importanti manifestazioni sportive: il Palio del Golfo, gara di remi fra le 13 borgate del Golfo e la Coppa Byron di nuoto in mare aperto. Fra gli eventi più belli il 13 settembre si svolge la Festa di San Venerio, il patrono del Golfo.

 

Porto Venere

Una delle perle del Golfo dei Poeti è la splendida Porto Venere, da sempre amata da poeti, scrittori e pittori di tutto il mondo.

Chiesa di San Pietro © Shutterstock.com

Arrivate a Porto Venere in battello e preparate la macchina fotografica e la videocamera: vi aiuteranno ad immortalare la sua bellezza. Non a caso insieme alle tre isole dell’arcipelago (Palmaria, Tino e Tinetto) e alle Cinque Terre è Patrimonio Unesco. Deve il suo nome al tempio di Venere che si trovava nel luogo in cui sorge la romantica ed antica chiesa di San Pietro, sul punto più estremo del promontorio. Un borgo di mare della Riviera di Levante con un fascino tutto suo, uno dei luoghi più belli e più fotografati della Liguria. Da villaggio di pescatori si è trasformata in una roccaforte sul mare, di cui ancora oggi conserva le mura. Al porticciolo arrivano le barche dei pescatori e lungo il molo vi accolgono i ristoranti e i palazzi alti e colorati che si specchiano nel mare. La vista sul Golfo dei Poeti è bellissima.

Tante cose da vedere e da fotografare: oltre al Castello, alla chiesa di San Lorenzo, alla chiesa di San Pietro, alla Grotta di Byron, rilassatevi sulle spiagge o godetevi il sole sugli scogli, percorrete il caruggio che attraversa l’antico borgo ed ospita deliziosi negozi di prodotti tipici e souvernir. Raggiungete in pochi minuti di barca la Palmaria, l’unica isola abitata in Liguria, una riserva naturale attraversata da sentieri e percorsi turistici. Qui piccole strutture ricettive vi offriranno un meraviglioso soggiorno a base di buona cucina, relax e natura. Numerose le grotte marine, come la famosa grotta Azzurra.

 

La Spezia

Il cuore del Golfo dei Poeti, una città in stile Liberty con molti musei e l’arsenale militare che ha cambiato la sua storia.

Siamo nella Riviera di Levante, nel cuore del Golfo dei Poeti. La Spezia è una città con numerosi edifici in stile Liberty, molti musei, chiese e giardini pubblici. Se amate lo shopping passeggiate in Via Del Prione, un caruggio pedonale di un paio di km con molti negozi, e nella parallela Corso Cavour, fra i negozi più lussuosi della città, oppure in Via Domenico Chiodo, con i portici dell’Ottocento, dove troverete anche negozi di prodotti tipici. Lasciatevi stupire dalla Passeggiata Morin, sul lungomare, con palme e composizioni floreali: da qui avrete una splendida vista sul Golfo dei Poeti. Corre parallela a Viale Italia e ai giardini pubblici; dalla sua banchina partono i battelli per Porto Venere, le Cinque Terre e Lerici. Da visitare il Castello di San Giorgio, la Chiesa di Santa Maria Assunta e il Museo Lia, oltre al Museo Navale.

 

Lerici

Uno dei borghi di mare più belli della Liguria, amato da letterati ed artisti, con spiagge dorate, castelli medievali e ville immerse nel verde.

Perla della Riviera di Levante, è affacciata sul Golfo dei Poeti, al centro di una piccola insenatura dominata da un promontorio su cui si erge il Castello (del 1152), oggi sede del Museo geopaleontologico.Nei pressi della passeggiata ci sono numerose spiagge dorate e sabbiose che meritano da anni la Bandiera Blu. In direzione La Spezia, oltre la Venere Azzurra, si trova la frazione di San Terenzo con un Castello del 1400, Villa Marigola immersa nel verde del parco, un Golf Club vista mare, Villa Magni che ha ospitato P.B. Shelley, Mary Shelley e Lord Byron. Fa parte del territorio comunale anche la splendida frazione di Fiascherino, con le sue bellissime spiagge e la rigogliosa natura. Proseguendo verso Montemarcello, superata Fiascherino si raggiunge Tellaro, piccolo borgo di pescatori che fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia. Il comune fa parte del Parco naturale regionale di Montemarcello-Magra.

 

Tellaro

Un piccolo borgo di mare incluso meritatamente fra i borghi più belli d’Italia, celebre per il Natale Subacqueo.

Tellaro si trova ai confini del Golfo di La Spezia, a pochi Km in auto da Lerici, percorrendo una strada a picco sul mare che passa per Maralunga e Fiascherino. È raggiungibile anche a piedi da alcuni sentieri di media difficoltà che dai borghi più alti scendono verso il mare, attraverso le terrazze degradanti sul mare. Anche qui come alle Cinque Terre le belle case colorate sono costruite sulle rocce a picco sul mare, le barche riposano al sole e la vita ha un ritmo lento e piacevole. Meta di molti artisti italiani e stranieri, ha ospitato per anni Mario Soldati. È amatissima dai turisti. Molto scenografica la chiesa dedicata a San Giorgio, dalla facciata rosa antico, costruita sulla roccia e circondata dal mare; la sua storia è legata ad una leggenda: una notte un gigantesco polpo, avvinghiandosi alla corda delle campane della chiesa, avvisò la popolazione dell’arrivo dei saraceni.

Luogo
Liguria
Parole chiave
Golfo dei Poeti, mare, spiaggia

Materiali simili

Dove Andare

Il Golfo di Olbia

Sardegna
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Ischia

Campania
Mostra
Dove Andare

Le Aree Marine Protette

Abruzzo, Calabria, Campania, Friuli-Venezia-Giulia, Lazio, Liguria
Mostra
Dove Andare

Un weekend ad… Alghero

Sardegna
Mostra
Dove Andare

Un weekend a… Genova

Liguria
Mostra
Dove Andare

Manfredonia

Puglia
Mostra
Dove Andare

  Newsletter